Un PassaPorto da tenere in borsa nelle pedalate lungo il Tirreno. Amuleto di carta ed inchiostro della propria avventura. Tappa dopo tappa, timbro dopo timbro.

PassaPorto Tirreno

Un giorno la Ciclovia Tirrenica da Ventimiglia a Roma sarà presa in carico dal sistema Italia, nella sua interezza, con tutti i servizi che un itinerario così appassionante merita.  Nel frattempo, speranzosi di accelerare i processi ufficiali (il protocollo d’intesa per la Ciclovia Tirrenica risale al lontano 2016), dal basso ci rimbocchiamo le maniche e proviamo a dare il nostro minuscolo contributo, in aggiunta ai tavoli di concertazione aperti dalla FIAB, da anni impegnata in primo piano.

Non lavoriamo nel marketing, non siamo un tour operator, non cerchiamo un reddito, non abbiamo in programma di candidarci. Siamo semplicemente innamorati del turismo in bici, costretti a pedalare all’estero le nostre vacanze, stufi di dover aspettare che in Italia succeda “qualcosa”.

PassaPorto, sito e social, mirano ad aggregare l’esperienza del singolo, in un’ottica di condivisione di saperi ed emozioni: quelli accumulati nel progetto TirrenicaZERO.

Il PassaPorto è la testimonianza di carta e inchiostro della propria avventura, al pari di fotografie, memorie immateriali e ciondoli portafortuna. Un amuleto che fa comunità, giorno dopo giorno, sotto il sole o l’acquazzone. Tappa dopo tappa, timbro dopo timbro.

Il PassaPorto è ideato, realizzato, sperimentato, diffuso a ZERO budget, da cittadini e cicloturisti ipnotizzati dall’immenso tesoro di esperienze da vivere in bici in Italia, anche sul Tirreno.

Un giorno  ci saranno ben altri strumenti e orizzonti. Più completi, capillari, dettagliati, accattivanti. Allora potremo dedicarci alle pedalate.  Per ora, visto il vuoto cosmico, qualcosa proviamo ad abbozzarla noi, dal basso.

slide 1
Ciclabile fiori
Massa pisa
pisa livorno
livorno cecina
cecina campiglia
campiglia follonica
follonica grosseto
grosseto orbetello
orbetello capalbio
capalbio tarquinia
tarquinia ssevera
palidoro roma
previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Shadow

(in bici lungo il Tirreno, tappa dopo tappa)

Nessun interesse commerciale. Ben lontani dal pensare ad una promozione turistica (che spetta ad altri), il PassaPorto per noi è prima di tutto un simbolo. Chi ha viaggiato, a piedi o in bici, verso Santiago di Compostela o sulla Via Francigena, ha imparato a scandire le giornate anche con i timbri delle attività incontrate  lungo il percorso.

A bar, ristoranti, alloggi sulla via,  preghiamo solo di timbrare il PassaPorto dei CicloTuristi che decideranno di portarlo con se’. Non chiediamo soldi, affiliazioni, sconti o servizi speciali. Basta il  timbro che si ha già. In cambio offriamo visibilità sulla nostra mappa  Tirrenica 360.

(PassaPorto a Santa Severa, dalla collezione fotosferica Tirrenica360... )

Partecipa

Cicloturista

Sei un cicloturista? Aiutaci a diffondere il PassaPorto Tirreno con il tuo esempio. Fosse anche solo per una mattina. Faciliterai chi seguirà le tue orme. Maggiori saranno le persone con il PassaPorto in mano, maggiore sarà l’attenzione da parte dei territori attraversati (parcheggi custoditi, attrezzi di emergenza, …).

Il tuo esempio sarà di stimolo per le comunità locali,  perché promuovano e difendano il turismo lento e sostenibile. Se le amministrazioni un giorno riusciranno nel progetto di realizzare un percorso unitario lungo il Tirreno, dipenderà anche da te.  Il tempo della delega è finito.

  • Scarica e stampa il documento (vedi avanti)
  • Scatta una foto con il PassaPorto e pubblicalo sui social con hashtag #passaportotirreno. Il passa parola è la nostra prima forma di presenza sul territorio. Più la notizia circola, più alta sarà la pressione sulle amministrazioni perché facciano la loro parte.
  • Aiutaci ad ampliare la rete delle attività che aderiscono. Bar, alloggi, associazioni, negozi di affitto, officine, ….Partiamo da ZERO e vediamo che succede. Noi non abbiamo fretta. Il tuo aiuto sarà preziosissimo. Mostra il PassaPorto  quando entri nei negozi. Qualcuno ti guarderà perplesso… qualche altro sorriderà entusiasta.

Attività

Non chiediamo soldi, affiliazioni, sconti o servizi speciali. Basta il  timbro che l’attività ha già. Bar, ristoranti, B&B, affitta bici, ciclofficine, associazioni locali, agenzie di viaggio, guide turistiche, club sportivi,  ….. Quanti servizi cerca un turista in bici?

Potrebbero passare turisti con il loro PassaPorto da timbrare (come avviene già a Santiago, sulla Francigena, sulla via di Francesco…). Un minimo fastidio per i commercianti, un prezioso ricordo per i turisti.

In cambio offriamo visibilità sulla mappa  Tirrenica 360. Aperta nel maggio 2023, a ZERO budget  e con la sola forza delle nostre idee, in meno di un anno ha raggiunto quota 10.000 visite. Numeri che raccontano le potenzialità – anche economiche – di un turismo ampiamente consolidato in tutta Europa. Quali risultati si raggiungerebbero se un progetto del genere diventasse obiettivo delle politiche nazionali?

Come ciclisti contribuiamo alle economie locali, perché mangiamo, dormiamo, viviamo i luoghi, pedale dopo pedale, tutto l’anno.

Se anche non si presentasse nessuno portando con sè il nostro PassaPorto, l’obiettivo più importante lo abbiamo comunque raggiunto: proporre una visione di insieme sulla futura CicloVia Tirrenica. Tracce, foto sferiche, raccontisuggestioni, … ora anche una credenziale.

Per aderire come attività, scrivici specificando:

  • di possedere già un timbro per timbrare il PassaPorto Tirreno. Va benissimo quello già usato per l’attività commerciale. Se nei prossimi anni i turisti dovessero aumentare, si è sempre in tempo a realizzarne uno dedicato (meglio se tondo/quadrato, di diametro inferiore ai 4 cm)
  • nome della attività (es: “Bar della Bonifica”; “CicloOfficina Maremma”; “Comitato di quartiere Sole”, “Ristorante Costa Bella”, “B&B Duna Selvaggia”)
  • indirizzo della attività
    • attività con sede fisica: (es: “Piazza Venezia, 1, 00186 Roma” NB: l’indirizzo deve essere riconosciuto tramite GoogleMap. In caso contrario contattateci e spieghiamo come mandare il link tramite GoogleMap)
    • attività itinerante: nel caso di una attività itinerante (es: guida turistica), indicare un luogo dove è possibile incontrarsi previo appuntamento (es: piazza XYZ)
  • orari di apertura (es: dalle 11 alle 13 dal lun al ven; se non ci sono orari di apertura, si può rispondere: “per passare a timbrare il PassaPorto, prego contattarmi preventivamente”)
  • eventuale link internet della attività (sito personale, pagina facebook, network B&B, ….)
  • email di contatto e/o cellulare
  • servizi offerti (alloggio, ristorazione, tour guidati, …..)
  • in caso di sede fisica: scatta una foto e inviacela, la inseriremo nella mappa insieme alle altre informazioni

Hai amici che gestiscono un bar? Conoscenti che hanno aperto un B&B? …… Più attività aderiranno, più le amministrazioni guarderanno con favore questa iniziativa (e saranno disposte ad investire sul percorso), maggiore sarà il ritorno (non solo economico) per i territori interessati.

Mappa Tirrenica360

Ci hai scritto ma non compari ancora nella mappa Tirrenica360? Una volta ricevuta la tua email, nel giro di pochi giorni ti inseriremo nella mappa e ti informeremo. Se non hai risposta,  riscrivici e provvediamo il prima possibile.

Aiutaci ad allargare la rete di accoglienza  diffondendo la lettera di presentazione (scaricabile nel capitolo seguente) tra i tuoi contatti.

Area download

Lettera di presentazione

La lettera che introduce al Passaporto Tirreno. Destinata a CicloTuristi, Attività, Amministrazioni. 5 minuti di lettura.

PassaPorto

Il PassaPorto Tirreno è scaricabile gratuitamente in versione PDF, per poterlo stampare alla copisteria sotto casa. La stampa in formato A3 fronte retro colore su carta patinata (più resistente della standard) costa circa due euro.

Tratti già pedalabili

> Senza aspettare l'inaugurazione ufficiale, in Italia si può già fare cicloturismo pedalando l’esistente. Gli itinerari Tirrenici da scoprire in sella, li abbiamo divisi in tappe, raccolti nella mappa d'insieme Tirrenica360, classificati in ordine di difficoltà crescente, raggruppati in proposte di un giorno, un weekend, una vacanza intera, ..... segue...

Cicloturismo in Italia

> Siete alla ricerca di percorsi cicloturistici a lungo raggio? Dal basso proponiamo il nostro piccolo contributo: la mappa di quelli che già oggi vantano almeno 200km di sviluppo e uno spazio informativo online espressamente dedicato. segue...

Extra

PGMC

Il Piano Generale della Mobilità Ciclistica (PGMC) definisce una strategia nazionale per realizzare, anche nel nostro Paese, un modello di mobilità integrata, multimodale e sostenibile, di cui la ciclabilità sia pilastro, insieme al trasporto pubblico, alla sharing mobility e alla pedonalità segue…

Rete Eurovelo

Seven countries and 7,237 kms to draw the largest GPS (bike) drawing in history, showing that bicycles will save the world! segue…

RCN Bicitalia

Bicitalia, proposto dall’associazione Fiab, individua “20 dorsali ciclabili” per circa 18.000 km. Rappresenta lo strumento che lega, e in molti casi ricuce, parti di territorio, unificando e integrando le diverse aree attraversate: insediative, naturali, paesaggistiche, agricole, culturali, storiche e archeologiche, attraverso territori costieri, collinari, lacustri, montani e di pianura più o meno conosciuti e altrettanto valorizzabili rispetto a quelli insediativi.

(dal sito ufficiale segue…)

Albergabici Fiab

Albergabici, il sito dove domanda e offerta di strutture ricettive bike friendly si incontrano. Veneto (19%), Piemonte (12%) e Toscana (11%) sono le regioni più rappresentate, ovvero con più alberghi e B&B registrati. Puglia, Veneto e Toscana sono le regioni in cui si cercano più spesso strutture Albergabici. Le città con più visite sul sito sono Mantova, Verona e Ferrara. In totale sono circa 600 le strutture aderenti, che hanno fatto domanda, mostrando a FIAB la propria offerta bike friendly, ossia attenta alle esigenze dei cicloturisti (dalla ciclofficina alla possibilità di alloggiare per una sola notte anche in alta stagione).segue…

Visione Tirrenica360

> Tirrenica360: visione di insieme con la traccia complessiva, gli itinerari già pedalabili e le foto sferiche scattate lungo la futura Ciclovia. Siete pronti ad immergervi a tutto tondo prima ancora di partire? segue...

Tappa dopo tappa

> Gli itinerari già pedalabili lungo la futura Ciclovia Tirrenica, li abbiamo elencati in tappe. La presenza di alcuni tratti critici ci impedisce di offrire un percorso continuativo da Ventimiglia a Roma. Il risultato è comunque strabiliante e le visioni raccolte pedalando dovrebbero convincere anche voi.  segue... 

Percorsi verdi, gialli, rossi

> Itinerari verdi, gialli o rossi, per aiutarvi a scegliere il percorso più adatto alle vostre aspettative segue...

ProgettoZERO

> Un progetto per provare, dal basso, ad aggregare informazioni per partire in bici lungo la futura CicloVia Tirrenica. In attesa di un sito ufficiale che ci lasci liberi di pedalare, aiutateci a rendere questo spazio utile a tutti coloro in cerca di itinerari da Ventimiglia a Roma (...e oltre) segue...

Un passo alla volta

> Proposte in bici di una mattinata, un giorno, un weekend, una vacanza intera... per saggiare le proprie capacità e alimentare esperienza e consapevolezza segue...

Raccomandazioni

> Prima di avventurarvi leggete le raccomandazioni. Impiegate cinque minuti ora nella lettura, per risparmiare sventure e contrattempi dopo. segue...

Il vostro contributo

> Innamorat@ anche voi delle pedalate vista mare? Date una occhiata al progetto e alla squadra operativa. Partecipate con passaparola, proposte, feedback, ... Le amministrazioni non vedono le potenzialità della CicloVia? Mostriamo loro il contrario. Facciamo conoscere insieme la futura Tirrenica. segue...